Bolsonaro segna il suo migliore gol e vince la partita della vita

Il presidente Jair Bolsonaro ha partecipato oggi a una partita di beneficenza con atleti, ex atleti, animatori e musicisti allo stadio Urbano Caldeira, soprannominato Vila Belmiro, che ospita la nota squadra della città di Santos.

Bolsonaro è rimasto in campo qualche minuto e ha segnato un gol dopo aver ricevuto un cross nell’area piccola. Il Presidente è stato abbracciato dai compagni e ha celebrato il trionfo mimando una fucilata con le mani, gesto reso popolare durante la sua campagna elettorale.

La partita è stata trasmessa dall’emittente pubblica TV Brasil, con il commento di José Datena: “Questo gol del presidente Jair Bolsonaro dovrebbe passare alla storia di Vila Belmiro!”. Bolsonaro ha giocato per la squadra in uniforme bianca, accanto all’attaccante William, ex Santos, Avaí e Ponte Preta. Alla partita ha partecipato anche Renato, ex centrocampista e capitano del Santos.

Anche l’attaccante Marinho, attuale titolare del Santos, è stato visto negli spogliatoi della Vila durante l’evento. Il giocatore, tra i principali della rosa, è uno di quelli che non sono stati contagiati dal coronavirus. Presente anche João Paulo, riserva della squadra che ha già avuto la malattia. Il Santos giocherà la prossima settimana.

L’evento è tradizionalmente organizzato dall’ex giocatore Narciso e raccoglie donazioni per famiglie bisognose. È interessante notare che l’ex atleta è stato inserito nella squadra blu, rivale di Bolsonaro.

Acclamato dai tifosi prima della partita, Bolsonaro ha dato il calcio d’inizio alla partita insieme al patron del Santos, Orlando Rollo. Dopo aver segnato il gol, il Presidente brasiliano ha chiesto la sostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.