CEO di Pfizer: la vita tornerà come prima solo col vaccino perenne

L’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, il 26 settembre 2021 ha dichiarato alla rete americana ABC che la vita non potrà tornare alla normalità finché l’umanità non si sottoporrà regolarmente a una dose di vaccino anti-covid.

“Entro un anno credo saremo in grado di tornare alla vita normale”, ha affermato, sottolineando che ciò potrà accadere solo a patto che le masse si sottopongano a regolari richiami (i cosiddetti booster) di vaccino anti-covid, riferendosi ovviamente a quello prodotto dalla sua compagnia.

“Non credo che questo [ritorno alla normalità] non implichi che le varianti non continueranno a insorgere”, ha aggiunto Bourla. “E non credo che questo significhi che potremmo vivere le nostre vite senza sottoporci a vaccinazione“.

Ha infine affermato chiaramente che lo “scenario più probabile” sarà “richiami annuali” a seguito di ininterrotte “nuove varianti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.