Il responsabile anti-coronavirus americano critica la politica italiana dei confini aperti

Anthony Fauci, immunologo statunitense settantanovenne di origini italiane, a capo della task force contro il coronavirus, ha criticato alla MSNBC le misure messe in campo inizialmente dall’Italia allo scopo di contenere la pandemia, imputando la diffusione del virus e l’alto prezzo pagato in termini di vite umane alla politica dei “confini aperti”.

The reason I think there is a real problem, one of the things we did right was very early cut off travel from China to the United States. Because outside of China, where it originated, the countries in the world that have it are through travel, either directly from China or indirectly from someone who went someplace and then came to that particular country. Our shutting off travel from China and, more recently, travel from Europe, has gone a long way to not seeding very, very intensively the virus in our country. Unfortunately, Italy did not do that. They had an open border, they let people in. And until they really knew they were in trouble, then the cat was out, the horse was out of the barn and that was it.

“Il motivo per cui penso che ci sia un vero problema in Italia, è che una delle cose che abbiamo fatto per bene è stato interrompere in tempo gli ingressi dalla Cina agli Stati Uniti. Perché al di fuori della Cina, dove il coronavirus ha avuto origine, negli altri Paesi esso è arrivato attraverso gli ingressi, direttamente dai cinesi o indirettamente da qualcuno che è andato da qualche parte e poi è venuto in quel particolare paese. Il blocco degli ingressi dalla Cina e, più recentemente, dall’Europa, ha fatto molto per impedire che il virus attecchisse negli Stati Uniti. Sfortunatamente, l’Italia non ha altrettanto: hanno mantenuto la politica dei confini aperti, hanno lasciato entrare chiunque. E non hanno provveduto a chiudere fino a quando non sono stati davvero nei guai, cioè hanno chiuso la stalla dopo che i buoi sono scappati”.

Un commento su “Il responsabile anti-coronavirus americano critica la politica italiana dei confini aperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.