Site icon totalitarismo.blog

L’Italia del XXI secolo secondo de Chirico

Una rassegna di opere in stile Giorgio de Chirico sull’Italia del XXI secolo create col mio deChiricoBot per Poe.com (vi invito ad utilizzarlo senza remore).

Per cominciare, un doveroso tributo a Silvio Berlusconi:

Poi, ovviamente, anche a Giorgio Napolitano (ci vorrebbero più Presidenti della Repubblica come lui):

In realtà questo qui sopra sarebbe… Bettino Craxi. Purtroppo il bot non riesce a fare il leader socialista italiano in maniera decente e il risultato migliore a quanto pare è questo:

Per parlare di politici a noi contemporanei, non si può non citare Matteo Salvini

e Mario Draghi:

Chiudiamo il capitolo sulle grandi personalità con un ricordo del ragionier Fantozzi (con un tocco di Filini),

e di Bergoglio:

Passiamo alle nuove città metafisiche italiane (tema già discusso qui), con il loro caratteristico paesaggio urbano, costituto da sporcizia

Fast food americani e ristoranti cinesi,

Gay prides e transessuali,

tipiche popolazioni suburbane,

e scuole nei quartieri difficili:

Ricordiamo le stesse città in preda alla pandemia di covid:

Con tono più leggero, veniamo ai passatempi dei giovani: il ballo,

il calcio

e il vandalismo:

Senza, ovviamente, dimenticare i meme di Gigachad

e di Pepe:

Exit mobile version