La Slovenia non riconosce Biden come Presidente degli Stati Uniti

Il Primo ministro sloveno Janez Janša dello Slovenska Demokratska Stranka (Partito Democratico Sloveno, centro-destra) si è appena rifiutato di riconoscere Joe Biden nuovo Presidente degli Stati Uniti con questa dichiarazione:

“Vicenda interessante. I ricorsi sono stati presentati in tutti gli Stati americani in bilico. Le corti federali non hanno nemmeno cominciato a decidere. Tuttavia, i media mainstream (e non qualche ente ufficiale) annunciano già il vincitore. Congratulazioni da tutte le parti. Ma è la legge a decidere [chi sarà Presidente]”.

Janša ha inoltre ritwittato una storica copertina del Washington Times che annunciava la vittoria di Al Gore nel 2000 (assegnata poi a Bush Jr. dopo il riconteggio).

Lo stesso Election Day il premier sloveno si era già congratulato, in inglese, con il Presidente uscente, considerando la sua rielezione come scontata e finendo nel mirino della censura di Twitter (che ha marchiato questo messaggio, al pari di quelli di Trump degli ultimi giorni, come informazioni non attendibili).

Il mese scorso Janša aveva paventato che una presidenza Biden sarebbe stata “la più fragile della storia” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.