My Cousin Rudy: Giuliani vuole 20.000 dollari al giorno per la consulenza legale a Trump?

Una delle immagini più icastiche del caos post-elezioni in America è stata l’arrivo del “team legale” di Trump a Philadelphia: una school of sharks newyorchese capitanata da Rudy Giuliani, che nella prima conferenza stampa di denuncia dei brogli si è fatto beffe di quei media che nella loro hybris si sarebbero intestati anche la facoltà di eleggere il Presidente degli Stati Uniti.

La battaglia contro i grandi network da parte dell’ex sindaco della Grande Mela è andata avanti di conferenza in conferenza, con alcuni intermezzi gradevoli:

A credere con tutte le forze alla possibilità del riconteggio dei “voti legali” è naturalmente Donald Trump, che ora ritwitta l’ennesimo pezzo di Breitbart, dedicato a un’altra conferenza stampa del team (The Case for Election Fraud, 19 nov. 2020)

 

“Nel Michigan, un democratico onesto ha ammesso che i suoi hanno barato”, ha dichiarato ai giornalisti Giuliani. “Vi mostreremo la sua deposizione, perché so che continuate a scrivere che non abbiamo prove”. Il politico repubblicano in veste di super-avvocato ha anche riportato testimonianze di supervisori “addestrati” a truccare il conteggio con vari espedienti, come modificare la data di spedizione dei voti via posta.

Le malelingue dicono tuttavia che non ci sarebbe alcun appiglio legale per ribaltare l’esito elettorale e che il tutto sarebbe solo una manovra di Giuliani per diventare l’avvocato più pagato di tutti i tempi: come riporta il New York Times, Rudy avrebbe presentato una parcella di 20.000 dollari al giorno per la sua consulenza legale a Trump. Contattato dal quotidiano newyorchese tuttavia il leguleio repubblicano ha negato, dicendo invece che concorderà il compenso con l’attuale Presidente solo alla fine di ogni causa intentata.

I sostenitori di Trump hanno istituito un fondo per finanziare la battaglia legale in Stati come Pennsylvania e Georgia, nei quali le contestazioni, se vere, si rivelerebbero decisive. E alle illazioni sul compenso astronomico di Giuliani, hanno risposto all’unisono: Based.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.