Un comune italiano riconosce l’indipendenza del Nagorno Karabakh?

La pagina Facebook dell’Ambasciata d’Armenia in Italia (Իտալիայում Հայաստանի դեսպանություն) e Il sito della Radio Pubblica Armena (Հայաստանի Հանրային Ռադիո) annunciano il riconoscimento, da parte del comune di Viareggio, dell’indipendenza della Repubblica dell’Artsakh (nome con cui gli armeni definiscono il Nagorno Karabakh).

Il Comune di Viareggio ha riconosciuto l՛indipendenza della Repubblica dell’Artsakh
Grazie, Comune di Viareggio, per la…

Pubblicato da Ambasciata d’Armenia in Italia Իտալիայում Հայաստանի դեսպանություն su Mercoledì 18 novembre 2020

In realtà la notizia non è confermata da nessun giornale italiano né dal portale del Comune di Viareggio. Tuttavia, rimanendo in Toscana, il quotidiana “La Verità” ha riportato di pressioni diplomatiche azere contro una mozione simile a Firenze, indiscrezioni smentite dal sindaco Dario Nardella direttamente dal sito ufficiale del Comune:

«Sta girando su internet e sui social media una notizia falsa diffusa dal sito web e dai canali social del giornale “La Verità”.
“A Firenze il sindaco Dario Nardella avrebbe fatto ritirare una mozione sull’indipendenza del Nagorno Karabakh dopo le pressioni dei diplomatici azeri”, si legge sul sito del quotidiano.
La smentita del sindaco è categorica: “Non mi sono assolutamente mai intromesso nelle iniziative del Consiglio comunale in merito al Nagorno Karabakh – dichiara il sindaco – e non ho ricevuto alcun tipo di pressione da personalità politiche o diplomatiche legate al governo dell’Azerbaijan e diffido chiunque dal sostenere il contrario e dal continuare a diffondere sui social media questa clamorosa fake news”».

Da oltreoceano giunge invece voce che la contea di Clark (Nevada) abbia riconosciuto anch’essa l’enclave armena in Azerbaigian come Stato indipendente: un’altra iniziativa simbolica che non influisce in alcun modo sullo status della regione, attualmente non riconosciuta ufficialmente da nessuno Stato, nemmeno dall’Armenia stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.