Patriarca armeno di Costantinopoli: “Sbagliato strumentalizzare tragedie per scopi politici”

“Ci rattrista vedere che la sofferenza del nostro popolo e la sofferenza dei nostri antenati sono strumentalizzate da alcuni paesi per scopi politici”, ha dichiarato oggi Sahak Mashalian, Patriarca armeno di Costantinopoli, alla Anadolu Agency.

“La tensione causata dalla strumentalizzazione della questione nei parlamenti stranieri non serve a riavvicinare delle due nazioni: al contrario, genera astio e impedisce la pace“.

Mashalian ha affermato che le altre nazioni dovrebbero fornire contributi costruttivi e non incitare alla discordia: “Noi, proprio come i nostri predecessori e patriarchi, continueremo a desiderare pace e amicizia fra turchi e armeni. Incoraggeremo la ricostruzione delle relazioni basate sulla vicinanza e gli obiettivi comuni”.

Ha ricordato che, come paesi confinanti, la Turchia e l’Armenia sono destinate a convivere assieme.

“Il caro Recep Tayyip Erdoğan, sia come Primo Ministro che come Presidente, è stato l’unico politico turco nella storia a commemorare la tragedia con discorsi ufficiali, a dimostrazione della sua volontà di condividere il nostro dolore e manifestare rispetto per i figli della nostra nazione che hanno perso la vita in esilio”.

Mashalian ha continuato dicendo: “A nostro avviso, sarebbe appropriato cogliere questi segnali per un prossimo riavvicinamento. Se solo la commissione di storia congiunta promessa quindici anni fa fosse già stata istituita, a quest’ora avremmo almeno fatto qualche progresso. Se solo si fossero siglati accordi sulle frontiere, il destino del Karabakh sarebbe potuto essere diverso”.

Tuttavia, il Patriarca confida che “non sia troppo tardi” per ritrovare un’intesa: “Il progetto di costruire un nuovo canale per sei Paesi, proposto dal Presidente per il Caucaso, potrà portare un secolo di pace alle comunità della regione“.

Al parere di Mashalian il presupposto per stabilire dialoghi costruttivi è evitare espressioni degradanti per la dignità nazionale turca. Quello che non stanno facendo gli Stati Uniti di Joe Biden.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.