Il messaggio di Joe Biden per il giorno dell’Indipendenza Greca (1821-2021)

Esattamente 200 anni fa, ispirato dagli stessi ideali di libertà, autonomia [self-governance] e fede nella democrazia che hanno ispirato la rivoluzione americana, il popolo greco ha dichiarato la propria indipendenza. Oggi, il popolo degli Stati Uniti si unisce al popolo greco nel commemorare la creazione del moderno stato greco e celebrare due secoli di amicizia duratura tra le nostre nazioni.

Nel Giorno dell’Indipendenza greca, celebriamo la storia e i valori che uniscono gli Stati Uniti d’America e la Repubblica Ellenica. I nostri padri fondatori si sono ispirati all’esempio dell’antica Grecia per stilare la nostra Costituzione e creare la prima democrazia moderna al mondo. Qualche decennio dopo, gli americani filo-ellenici hanno sostenuto la lotta per l’indipendenza della Grecia, instaurando uno stretto legame tra i nostri popoli che è fiorito negli anni.

Nel corso della mia carriera ho avuto il privilegio di lavorare a stretto contatto con diversi presidenti greci. Ho potuto intessere amicizie di lunga durata nella comunità greco-americana, anche con un grande leader che abbiamo perso di recente, il senatore Paul Sarbanes. Fin da ragazzo ho ammirato il coraggio, il decoro e l’onore che caratterizzano la comunità greca: la riluttanza a piegarsi o inchinarsi di fronte all’ingiustizia o ad accettare abusi di potere.

Oggi la Grecia è un alleato cruciale della NATO e degli Stati Uniti, nonché un riferimento per la pace e il benessere delle regioni del Mediterraneo orientale, del Mar Nero e dei Balcani occidentali. Gli Stati Uniti accolgono con favore l’impegno della Grecia a ospitare l’attività di supporto navale degli Stati Uniti nella baia di Suda a Creta e le forze di spiegamento provvisorio per il Paese. Attraverso il nostro dialogo strategico, abbiamo migliorato il nostro rapporto in quasi tutti gli aspetti. Abbiamo accelerato i progressi nel rendere la regione un luogo più sicuro e abbiamo intensificato il commercio e gli investimenti per creare posti di lavoro e garantire prosperità alle nostre nazioni e al mondo.

Il nostro rapporto forte e storico continua a crescere. Abbiamo diversificato le fonti energetiche della regione, rafforzato gli scambi nel settore dell’istruzione e della cultura, collaborato alla lotta al terrorismo e riconfermato il nostro impegno per lo Stato di diritto. Onoriamo dunque la nostra storia e i nostri risultati, auspicando che i valori comuni che hanno guidato le nostre società per 200 anni ci consentano di ottenere altri successi assieme nei prossimi anni.

Questo bicentenario ricorda sia agli americani che ai greci la longevità dei principi che hanno ispirato le nostre rispettive rivoluzioni e i valori che sostengono le nostre democrazie. Facciamo i nostri auguri alle organizzazioni ellenico-americane, ai tre milioni di americani di origine greca e al popolo greco stesso per questo anno di commemorazioni ed eventi che celebrano una pietra miliare per la storia sia degli Stati Uniti che della Grecia. Insieme, continueremo a sollevare in alto la torcia della democrazia, qualunque siano le sfide che dovremmo affrontare.

Or dunque io, Joseph R. Biden Jr, Presidente degli Stati Uniti d’America, in virtù dell’autorità conferitami dalla Costituzione e dalle leggi degli Stati Uniti, dichiaro il 25 marzo 2021 come Giorno dell’Indipendenza greca, un giorno di celebrazione nazionale della democrazia greca e americana, e invito il popolo degli Stati Uniti a osservare questo giorno con cerimonie e attività appropriate.

(25 marzo 2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.