Il coronavirus è una punizione divina

Rick Wiles: The Coronavirus Is an End Times Plague Sent by God to Purge the World of Sin
(Right Wing Watch, 28 gennaio 2020)

Il telepredicatore Rick Wiles della Flowing Streams Church di Vero Beach (Florida) ha concluso ieri sera il suo abituale programma TruNews annunciando che il diffondersi del cosiddetto “coronavirus” sarebbe una piaga inviata da Dio per purificare il mondo dei peccati all’avvicinarsi dell’apocalisse.

Wiles, che fece simili previsioni riguardo all’ebola nel 2014, ha affermato che “questo è un vero flagello che sta arrivando sulla Terra per emendarla dai peccati” e che “le piaghe sono le ultime tappe del giudizio finale”, puntualizzando che la Cina è un “governo comunista senza dio” ma che gli Stati Uniti non sono migliori.

“Osserviamo la ribellione spirituale di questo Paese, l’odio verso Dio, l’odio contro la Bibbia, l’odio della giustizia”, ​​ha detto Wiles. “Ormai in questa nazione ci sono solo persone disgustose e vigliacche che pervertono i più piccoli e addirittura gli fanno cambiare sesso. Sulle nostre tv e nei nostri film appaiono solo stupri, immoralità e lerciume”.

“Amici, l’Angelo della Morte potrebbe scorrazzare proprio ora per il pianeta”, ha continuato. “Questo è il momento di far pace con Dio… Il sangue di Gesù Cristo vi proteggerà. Non abbiate paura. Se vivete nel rispetto dei comandamenti divini, se il sangue di Cristo è su di voi, non avete motivo di temere questo Angelo della Morte. Ma quelli di voi che si oppongono alla Chiesa di Dio, che deridono Dio, attaccando i suoi servitori, farebbero meglio a farsi furbi, perché adesso c’è un Angelo della Morte a briglie sciolte pronto a rimettervi in riga”.

Un commento su “Il coronavirus è una punizione divina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.